SEI IN > VIVERE BASILICATA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Artista del Panino", vince il potentino Antonio Sabia

2' di lettura
20

I complimenti del sindaco al potentino Antonio Sabia per il panino più buono d’Italia.

"Vincere una competizione nazionale rappresenta sempre motivo di orgoglio, essere riusciti a primeggiare in un settore come quello del panino gourmet che ormai rappresenta a pieno titolo il concetto alternativo dell’ universo del food, non può che renderci felici e consentirci di complimentarci con Antonio Sabia, titolare del Ristorante Black Pepper e volto potentino noto al pubblico social col nome di ‘Gianluca u Sfiammat’. Bravo Antonio per il bel risultato raggiunto e grazie per aver fatto conoscere, su un palcoscenico così importante, il nostro territorio, attraverso gli ottimi prodotti che ci mette a disposizione e la tua capacità di farne un vero capolavoro del gusto”.

Con queste parole il Sindaco di Potenza Mario Guarente ha formulato i complimenti al vincitore dell’ultima edizione del concorso nazionale ‘Artista del Panino’, iniziativa che vanta un gran seguito di pubblico, fortemente veicolata e indicizzata attraverso importanti network italiani. Un traguardo raggiunto al termine di una selezione protrattasi per quasi un anno, che ha visto via via assottigliarsi il numero di concorrenti, da 200, a 30, fino a una prima fase finale che ha scelto i migliori 8 ‘artisti’, e ha affidato loro il compito di proporre le proprie preparazioni alla giuria. Giuria che ha successivamente determinato l’ultima sfida tra i migliori due, al termine della quale Sabia si è aggiudicato il primo posto.

“E’ stato un percorso lungo, ma con grandi soddisfazioni, – ha spiegato il primo classificato – grazie al quale ho potuto esportare il concetto di territorialità oltre i confini di Potenza e della Basilicata. Mi sono divertito a combinare sapori e saperi del nostra regione e della nostra città, in una fusion che conquistasse il palato e l’immaginario dei giudici, perché il buon mangiare è anche e soprattutto cultura, e i prodotti della tradizione mixate con le nuove tecniche di cottura e conservazione , hanno reso il mio progetto affascinante e gustoso”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2024 alle 19:23 sul giornale del 14 marzo 2024 - 20 letture






qrcode