SEI IN > VIVERE BASILICATA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Regione sostiene la candidatura di Maratea a Capitale italiana della Cultura 2026

1' di lettura
26

Una delegazione per Maratea Capitale italiana della Cultura 2026 è stata convocata oggi al Ministero della Cultura in audizione pubblica per illustrare nel dettaglio agli esperti il progetto che sarà oggetto di valutazione.

Per la Regione Basilicata era presente l’assessore Cosimo Latronico che nel suo intervento ha sostenuto il dossier di candidatura, soffermandosi sulla coerenza del progetto con la strategia di sviluppo regionale. In una lettera al Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha sottolineato come la candidatura di Maratea sia diventata di dimensione regionale e come la stessa corrisponda agli obiettivi strategici di tutta la comunità lucana. La proclamazione della Capitale italiana della Cultura 2026 si terrà entro il 29 marzo 2024. La città vincitrice sarà assegnataria di un contributo finanziario da parte del Ministero della Cultura di un milione di euro per concretizzare gli obiettivi delineati nel progetto di candidatura.

“Confermiamo l’impegno della Regione Basilicata – ha scritto Bardi- a sostenere ulteriormente Maratea in caso di proclamazione. Questa nostra volontà vuole essere segno dell’attenzione di questo Governo regionale verso il rilancio di Maratea e dell’intera Basilicata”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2024 alle 18:31 sul giornale del 06 marzo 2024 - 26 letture






qrcode