SEI IN > VIVERE BASILICATA > CRONACA
articolo

Matera: scoperti 27 lavoratori in nero in una cooperativa di assistenza per anziani e disabili

1' di lettura
28

I finanzieri del Comando Provinciale di Matera hanno scoperto 27 persone che hanno prestato attività lavorativa in nero, per conto di una cooperativa di assistenza domiciliare e ospedaliera per anziani, malati e disabili.

Secondo quanto ricostruito, la società effettuava servizio domiciliare di assistenza agli anziani, ai malati e ai disabili che avevano la necessità di cure continue, fra le quali l'igiene personale, la vestizione, il pasto, la compagnia, la vigilanza e la tutela, la prevenzione dalle piaghe da decubito o il supporto per la cura e la gestione di determinate patologie. Lo stesso servizio socio-assistenziale veniva prestato presso un centro diurno per malati di Alzheimer, gestito sempre dalla medesima società.

Successivamente, è stato anche rilevato il pagamento di stipendi con mezzi non tracciabili, in contanti. Infine, tre dei lavoratori irregolari, per il periodo in cui hanno prestato attività lavorativa in nero, sono risultati percettori del reddito di Cittadinanza. Pertanto, al responsabile della società cooperativa è stata comminata una maxi-sanzione per un importo complessivo di circa 220.000 euro.



Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2023 alle 12:42 sul giornale del 28 giugno 2023 - 28 letture






qrcode