Apt, bando "Trace" a favore delle pmi del settore turismo e cultura

2' di lettura 17/05/2023 - Fino al prossimo 30 giugno è possibile presentare la propria candidatura per il bando TRACE che supporta le PMI del settore turismo e le PMI del settore cultura che operano nel settore turistico, perché possano ricevere formazione e consulenza specializzata per lo sviluppo di un’economia circolare e l'accesso alla certificazione ambientale.

Il bando, pubblicato sul sito di Apt verrà presentato in un incontro pubblico organizzato da APT Basilicata in collaborazione con Sviluppo Basilicata e Camera di Commercio, il giorno 23 maggio alle ore 10.30 nell’Open Space Basilicata, in piazza Vittorio Veneto, a Matera. Il bando prevede due linee di intervento:

  • La prima consiste in un programma di formazione gratuito per le imprese selezionate (del valore di € 4.000) mirato ad accompagnare le imprese nell'analisi degli impatti ambientali (carbon footprint / GHG assessment) e nel miglioramento della loro organizzazione per potenziare performance e competitività, integrando sostenibilità ed economia circolare nell'attività turistica/culturale - "future-proof SME".
  • La seconda prevede un contributo diretto di € 7.200 per accedere a consulenza specializzata, per richiedere certificazione ambientale e di sostenibilità e per partecipare agli eventi previsti dal progetto nei Paesi coinvolti (Belgio, Cipro, Italia, Spagna e Romania).

Delle 100 PMI ritenute idonee per accedere al programma TRACE, fino a 20 potranno essere selezionate in Basilicata: un’opportunità di crescita per tutte quelle piccole e medie imprese lucane che vogliano compiere un salto di qualità nell’offerta dei loro servizi in un’ottica di sostenibilità. Le aziende selezionate saranno impegnate da ottobre 2023 ad aprile 2025 in un processo di affiancamento e saranno inserite in una rete internazionale di imprese virtuose per un turismo circolare e culturale sostenibile, per valorizzare in modo particolare destinazioni remote e poco conosciute e stabilire reti di cooperazione locale.

La scadenza per presentare la propria candidatura è fissata al 30 giugno 2023 (ore 17.00). La lingua ufficiale del progetto TRACE è l’inglese: in relazione a questo l’APT Basilicata mette a disposizione i documenti tradotti in italiano e allo stesso tempo offre la propria disponibilità ad affiancare nel processo di presentazione delle domande e di accompagnamento nel progetto le imprese che lo chiedessero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2023 alle 18:01 sul giornale del 18 maggio 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di economia, comunicato stampa, Regione Basilicata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9rR





logoEV
qrcode