SEI IN > VIVERE BASILICATA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Frana Maratea, Merra e Stoppelli: "Garantito cronoprogramma dei lavori"

2' di lettura
42

Si è tenuto questa mattina a Roma un nuovo incontro di vertice, voluto dall'Assessore regionale alle Infrastrutture Donatella Merra e dal Sindaco di Maratea e Commissario dell'emergenza Daniele Stoppelli, con il Ministero alle Infrastrutture e l’Anas, rappresentato dai ruoli apicali centrali e territoriali, a cui hanno partecipato anche gli esperti dell’Università Federico II di Napoli.

“Una ulteriore riunione tra gli attori istituzionali coinvolti nel processo emergenziale finalizzato a garantire il ritorno alla normalità di Maratea, dopo i noti eventi calamitosi degli scorsi mesi”, affermano Merra e Stoppelli precisando che “al tavolo ministeriale sono state date da Anas le necessarie garanzie e rassicurazioni sui tempi e sulle modalità attuative degli interventi che non hanno subito variazioni e che fugano le preoccupazioni emerse nella comunità negli ultimi giorni”.

“Tutto procede e continuerà a procedere in base al cronoprogramma stabilito e alle fasi pianificate dal tavolo regionale. Non ci sono inoltre cambiamenti sulla tipologia di interventi già in corso, proseguono infatti le attività di messa in sicurezza del fronte in frana a Castrocucco, che consentiranno di ottenere la viabilità provvisoria sulla SS18 per l'estate 2023 e nel contempo continuano con le attività per il ripristino della viabilità in totale sicurezza del tratto”, hanno aggiunto l’Assessore Merra e il Sindaco Stoppelli.

“L’obiettivo fondamentale resta quello, in vista dell’imminente stagione estiva, a tutela di operatori e visitatori, di garantire la viabilità anche da Sud per raggiungere Maratea con un percorso che salvaguardi la fruibilità dell’area di Castrocucco e tuteli l’appetibilità turistica della Perla del Tirreno, ricordando che Maratea resta raggiungibile da Nord, via Sapri, e dal Centro, Via Trecchina. Rassereniamo gli animi - hanno concluso Merra e Stoppelli - perché la macchina messa in campo dalle istituzioni, regionali e nazionali, per restituire a Maratea e ai suoi cittadini l’accessibilità dei luoghi, della viabilità e dei servizi non si è mai fermata e opera efficientemente”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2023 alle 18:42 sul giornale del 14 aprile 2023 - 42 letture






qrcode