Sfiduciato il segretario regionale del Pd Basilicata, Raffaele La Regina

1' di lettura 25/10/2022 - POTENZA - Il Partito democratico della Basilicata nell'assemblea di ieri ha sfiduciato il segretario regionale Raffaele La Regina con 63 voti a favore su 101.

Lo comunica lo stesso La Regina sui social. Alla base del documento di sfiducia, firmato da 35 membri della direzione regionale del Pd lucano e presentato all'assemblea del 10 ottobre, in apertura della quale La Regina aveva già rimesso ai voti il suo mandato, la "sconfitta" del Pd alle elezioni politiche del 25 settembre e la gestione dei candidati lucani, compreso il nome di La Regina da parte di Enrico Letta. LA REGINA AVREBBE "CONSAPEVOLMENTE SUBITO LE SCELTE SBAGLIATE DEL PARTITO NAZIONALE" Secondo i firmatari il giovane segretario dem, avrebbe "consapevolmente subito le scelte sbagliate del partito nazionale": la "responsabilità" di La Regina, secondo questa frangia del partito, andrebbe dunque "oltre l'esito del voto". IL SEGRETARIO ERA STATO ELETTO IL 20 DICEMBRE DEL 2021 Tra i firmatari anche il capogruppo del Pd in Consiglio regionale della Basilicata, Roberto Cifarelli, Salvatore Margiotta e Vito De Filippo, quest'ultimo candidato alle ultime politiche ma non eletto. La Regina era stato eletto segretario il 20 dicembre del 2021.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 26-10-2022 alle 14:53 sul giornale del 26 ottobre 2022 - 22 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dyt0





qrcode