Basilicata Pitch2Pitch, premiate le startup Girasole Sensing e Tenuta San Marco

1' di lettura 18/10/2022 - POTENZA - Sono Girasole Sensing e Tenuta San Marco i vincitori delle prime due challenge di Basilicata Pitch2Pitch, la call for innovation promossa da Joule, la Scuola di Eni per l'impresa in Basilicata, a tema agritech e agroenergia.

GIRASOLE SENSING USA L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER L'AGRICOLTURA DI PRECISIONE A Girasole Sensing, startup proveniente dalla Basilicata, è andato il premio Research Award quale progetto imprenditoriale con spiccate potenzialità di successo, ma in una fase di maturità tale da non avere ancora i requisiti per iniziare un percorso di co-innovazione con un'azienda agricola. Il premio si concretizza con un finanziamento da 10mila euro, finalizzato al sostegno delle attività di validazione sul campo e sviluppo scientifico. La startup avrà inoltre la possibilità di testare l'idea innovativa proposta presso il Centro agricolo sperimentazione e formazione ideato da Eni nelle aree di interesse del progetto Energy Valley a Viggiano, per la promozione di un'agricoltura sostenibile e la valorizzazione delle aree marginali. Girasole Sensing è la prima rete sensoriale che usa l'intelligenza artificiale per l'agricoltura di precisione, la prevenzione incendi e il benessere degli animali. TENUTA SAN MARCO È STATO GIUDICATO MODELLO DI SUCCESSO NELLA SUA APPLICAZIONE CONCRETA Tenuta San Marco si è invece aggiudicato l'Entrepreneurship Award come modello imprenditoriale innovativo e sostenibile con grande potenzialità di successo nella sua applicazione concreta. In questo caso il premio consiste in un assegno da 20mila euro e nell'accesso a un percorso di accelerazione di 3 mesi con affiancamento di mentor e tutor di PoliHub, Joule e Alsia.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 19-10-2022 alle 14:34 sul giornale del 19 ottobre 2022 - 10 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dwZB





qrcode