Acquedotto Lucano, oltre 50mila iscritti allo sportello on line

2' di lettura 01/09/2022 - Oltre 50 mila iscritti: è questo l'eccellente risultato ottenuto a seguito dell’attivazione dello Sportello on line (SOL) di Acquedotto Lucano.

Notevole l’apprezzamento dagli utenti. "Il SOL - ha dichiarato Alfonso Andretta, amministratore unico di Acquedotto Lucano - riguarda un progetto più ampio di digitalizzazione di AL che ha come obiettivo quello di sviluppare nuovi servizi a distanza, al fine di facilitare i rapporti tra il gestore e gli utenti". “L'utilizzo del SOL da parte dei cittadini - ha proseguito Andretta - evita le code agli sportelli, favorisce il risparmio di tempo, trasforma il modo di comunicare che diventa immediato e, soprattutto, certificato”.

Attraverso lo sportello on line in qualsiasi momento della giornata si possono controllare consumi e bollette, comunicare la lettura del contatore e gestire qualsiasi richiesta che riguardi la fornitura idrica utilizzando semplicemente il tuo computer oppure il tuo smartphone. Per entrare nello sportello on line è richiesta la registrazione: basterà accedere al sito www.acquedottolucano.it, sezione Sportello Online, e cliccare su "Registrati" tenendo a portata di mano il tuo codice cliente, il tuo Codice Fiscale ed il tuo indirizzo di Posta elettronica. Sempre sul sito aziendale potrai visionare e scaricare le istruzioni che ti guideranno passo dopo passo nelle operazioni di registrazione.

Tante le informazioni e i servizi disponibili:

• LETTURE: comunicare l'autolettura;

• CONSUMI: monitorare l'andamento dei consumi;

• FATTURE: visualizzare e stampare le bollette di un periodo precedente;

• LE TUE FORNITURE: visualizzare e variare i dati contrattuali come, ad esempio, il numero dei componenti del nucleo familiare;

• RICHIESTA RETTIFICA FATTURA: richiedere la rettifica di una fattura per acconto alto o lettura sbagliata;

• RICHIESTA INFORMAZIONI: richiedere informazioni riguardo al servizio idrico integrato;

• RECLAMO: inoltrare reclamo riguardo ad un eventuale disservizio;

• VOLTURA: registrare a proprio nome un contratto, ancora attivo, intestato ad altri;

• VOLTURA A TITOLO GRATUITO: registrare a proprio nome, gratuitamente, un contratto ancora attivo intestato a persona deceduta, se sei erede, o se risiedi nell'unità immobiliare in cui è sita l'utenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2022 alle 17:17 sul giornale del 02 settembre 2022 - 163 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Regione Basilicata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dnyL





logoEV